Ciao a tutti!

Argomento assai tosto quello delle ciglia finte. Credo che ognuna di noi nella vita abbia provato almeno una volta a cimentarsi nell’applicazione per avere uno sguardo da gatta. Quante di voi hanno gettato la spugna al primo tentativo? Eccomi, io sono in prima fila con entrambe le mani alzate! Ci riprovavo ciclicamente, con cadenza quasi annuale (spesso per carnevale o halloween) ma ovviamente senza alcun risultato. Ogni volta cambiavo tipologia e brand sperando nel miracolo ma…. Niente… finivano regolarmene nel cestino.

PRIMA REGOLA: PORTA PAZIENZA

Per prima cosa non aspettarti di riuscirci al primo tentativo (beh, se ci riesci sappi che hai tutta la mia ammirazione, credimi!). Cerca una posizione comoda, meglio se seduta, davanti ad uno specchio abbastanza vicino. Assicurati di avere tempo, non fidarti dei quei tutorial da 4 minuti che ti dicono “si fa così!” TAC e la ciglia finta e già bella che messa! No no no! Intanto fai pratica, se hai tempo 10/20 minuti prima della skincare routine serale fai dei tentativi, è questione di manualità e pratica, quindi la cosa migliore è provare più spesso che si può, per arrivare ad avere la stessa rapidità delle youtuber (e magari domani le potrete anche sfidare a chi le applica più velocemente)

SECONDA REGOLA: INIZIA PER GRADI

Intanto il consiglio è di scegliere delle ciglia finte economiche (primark e essence sono delle valide alternative low cost) questo perché per fare pratica è sempre meglio utilizzare delle ciglia “da battaglia” per poi, quando avrai la manualità, passare a quelle magari di MINK (ovvero con peli di visione, morbide, naturali ma decisamente costose) oppure a quelle sintetiche ma comunque per niente low cost.

Ciglia metà occhio


Inizia per gradi anche con le dimensioni e le misure. Puoi prendere pratica utilizzando quelle a ciuffetti oppure se preferisci quelle a striscia ti consiglio di prendere quelle che hanno una banda sottile (perché sono più facili da applicare vicino alla rima ciliare) e più corte (più facili da gestire con le pinzette)

Ciglia finte con banda sottile

OCCORRENTE PER APPLICARE LE CIGLIA FINTE

  • Ciglia finte (ovviamente)
  • Pinzette per sopracciglia
  • Colla per ciglia finte
  • Cotton fioc o stuzzicadenti
  • Forbici per unghie
  • Specchio

Iniziamo:

Stacca delicatamente dalla confezione una delle due ciglia finte (attenzione, alcune hanno Destra e Sinistra) prendila dalla parte della punta del pelo con le pinzette e appoggiale sopra l’occhio. In genere le ciglia finte sono molto più lunghe del necessario, quindi, prendi la misura del tuo occhio (non dall’angolo interno, perché non potrai applicarle da li, ma porta le ciglia qualche millimetro più su). Taglia la parte esterna delle ciglia, non la parte dell’angolo interno, perché con le ciglia un po’ a ventaglio, se hai un occhio piccolo le setole saranno troppo lunghe e avrai un effetto decisamente innaturale e comprometterà il lavoro.

Tieni sempre le ciglia finte con la pinzetta dalla parte della punta esattamente nel centro. Preleva dal tubetto un po’ di colla per ciglia finte e applicala con l’aiuto di un cotton fioc o uno stuzzicadenti sulla striscia di ciglia. La quantità non deve essere ne eccessiva ne scarsa, di volta in volta vedrai sarà sempre più facile conoscere la colla che utilizzi di solito e riuscirai a dosarla bene. E adesso.. ASPETTA! Prima di applicare le ciglia dovrai aspettare un pochettino (15/30 secondi in genere, ma alcune colle necessitano anche di più tempo) in modo che la colla inizi a tirare. Trascorso il tempo necessario guarda lo specchio davanti a te, meglio ancora se leggermente più in basso del tuo viso, in modo da avere una prospettiva migliore per vedere l’attaccatura delle tue ciglia naturali. Posiziona le ciglia finte partendo dal centro del tuo occhio, cercando di stare più vicina possibile alle tue, quando avrà leggermente aderito, con l’aiuto delle pinzette posiziona anche l’angolo esterno e l’angolo interno. Non preoccuparti se hai sporcato un pochettino il makeup con la colla, diventerà trasparente entro pochi minuti, e comunque potrai sempre passare sopra con altro makeup per coprire.

Passa al posizionamento della seconda banda di ciglia ripetendo gli stessi passaggi in modo che la colla della prima messa aderisca bene. Una volta asciutta completamente la colla, con l’aiuto delle pinzette, schiaccia le tue ciglia con quelle finte (attenzione a non farti male perché la pinzetta in un occhio non è affatto piacevole)

MASCARA SULLE CIGLIA FINTE

NO! Assolutamente vietato passare il mascara sulle ciglia finte! Renderete le ciglia innaturali. Passate un po’ di mascara solo sulle vostre naturali prima di posizionare quelle finte.

ANCORA NON RIESCO A METTERE LE CIGLIA FINTE

Hai provato a mettere le ciglia finte seguendo i passaggi ma non ci sei riuscita? Ecco ancora due piccoli consigli:

  1. Taglia le ciglia in 3 o 4 parti (fai attenzione a non mescolarli e perdere l’ordine di applicazione) e inizia ad applicare le ciglia dall’angolo esterno per poi avvicinarti un pezzettino alla volta, all’angolo interno.
  2. Se non riesci ad andare troppo vicina alla tua rima cigliare e si nota lo spazio tra le tue e quelle applicate (intanto non disperarti e riprovata ancora, ancora e ancora) potrai applicare le ciglia finte all’interno dell’occhio. Sempre tagliando la banda in 4 parti, applica poca colla sulla piccola striscia di ciglia (sempre partendo dall’angolo esterno e aspettando sempre che la colla abbia iniziato ad asciugarsi), alza leggermente la palpebra e appoggia la striscia dentro la rima ciliare superiore (esattamente dove solitamente applichi la matita nella parte interna superiore). Ovviamente la striscia delle ciglia dovrà essere molto sottile, perché quelle troppo spesse non sono adatte a questa operazione. Non aver paura, è un’operazione che si può fare, e anzi.. a mio parere è più semplice e offre un risultato più naturale.

RIUTILIZZARE LE CIGLIA FINTE

Ebbene si, le ciglia fine non sono usa e getta. Se mantenute con amore avranno lunga vita (per lo meno per qualche applicazione). Una vota tolte le ciglia lasciale per una decina di minuti in un bicchiere con della semplice acqua micellare. Trascorsi 10 minuti puoi prendere dei dischetti di cotone e dei cotton fioc e delicatamente pulire la ciglia per rimuovere completamente i residui di colla e di trucco. Una volta finita questa operazione riponile nel loro astuccio e saranno pronte per l’applicazione successiva.

E’ arrivato il momento dei saluti. Spero che l’articolo ti sia piaciuto. Puoi lasciarmi un “mi piace”, un commento in fondo alla pagina e puoi condividerlo sui tuoi social. Per non perderti nessun nuovo articolo iscriviti inserendo la tua mail qua sotto =) Niente spam! Ti arriverà una semplice mail con il nuovo articolo appena uscito. BACIIIIIII

Seguimi anche su Instagram, Facebook, Pinterest e 21Buttons

Annunci