Ciao a tutti!

Nell’articolo precedente vi ho dato i miei consigli per preparare la vostra pelle al meglio per il vostro matrimonio, mi raccomando, iniziate con largo anticipo. Oggi invece parliamo di un momento importante per ogni sposa, la prova trucco. La definirei la prova più importante dopo la prova abito, perché il trucco deve far sentire a proprio agio, valorizzare i pregi, nascondere i difetti e deve seguire la linea del proprio matrimonio.

 

Quanto tempo prima va fatta la prova trucco?

La prova trucco definitiva viene fatta circa un mese prima del matrimonio, questo però non significa che dovete cercare il vostro truccatore intorno a quella data, ma il consiglio che vi do è quello (come sempre) di muovervi per tempo, per due motivi: il truccatore che vi piace potrebbe avere già un matrimonio prenotato per quella data, e come seconda cosa ma non meno importante, potrebbe non piacervi il risultato del suo lavoro su di voi. Attenzione, questo non significa che il trucco non si possa modificare a seconda dei vostri gusti, ma diciamo che ogni Makeup Artist ha il proprio stile proprio come i tatuatori (non dimentichiamoci che è comunque una forma di Arte), quindi potrebbe essere che non vi piaccia il suo modo di truccare. Il consiglio è di prendere un primo appuntamento di prova quando avete scelto l’abito e magari avete in mente già qualche colore per il vostro matrimonio (mazzolino, centro tavola, dettagli dell’abito o dei capelli..)

Porto una foto del trucco ideale?

Questo varia da truccatore a truccatore, ma non significa che sia più bravo chi dice di potare la foto o viceversa, sono semplicemente abitudini. Io ad esempio preferisco che la sposa mi porti degli esempi in modo da poter valutare insieme se il trucco si adatta al suo stile, ai suoi colori e alle sue forme. Deve essere una base di inizio, ma non vi aspettate di avere un risultato identico. Questo perché un truccatore ha delle proporzioni da rispettare, magari nota dei punti da far risaltare del vostro viso oppure da correggere. Ricordatevi sempre che ciò che vedete in fotografia su riviste o online è quasi sempre passato dalle mani di un esperto “photoshoppista” prima della pubblicazione o potrebbe essere stato usato il famoso cerone che in fotografia è del tutto invisibile. La resa fotografica è diversa dalla realtà, quindi il vostro trucco dovrà essere bilanciato per essere perfetto in foto e non eccessivo quando gli invitati vi guardano. Quello che vi resterà per sempre è l’album fotografico, e il trucco deve fare il proprio dovere. Quindi fatevi fare anche delle foto alle varie esposizioni di luci.

Quanto dura la prova?

Anche questo dipende da molte cose: diciamo che in media va da un’ora e mezzo alle due ore e mezzo. Dipende se il truccatore già conosce la vostra pelle, se avete problematiche particolari e dalla definizione del trucco ideale per il vostro stile del matrimonio. E poi.. due chiacchiere ci stanno sempre bene, quando si organizza un matrimonio ci sono tante cose di cui parlare 😉

Non voglio che nessuno veda il trucco che ho scelto per il matrimonio, mi faccio struccare?

La risposta è ASSOLUTAMENTE NO! Se non volete farvi vedere dal futuro sposo o dagli invitati organizzate una gita fuori porta per voi, o per il compagno 😉 Questo perché, la prova trucco è la vostra occasione per  valutare la durata e la resa con il cambio di luci giorno/sera o naturale/artificiale. Non ci pensiamo mai, ma la luce ha un potere grandissimo sulla resa del trucco, può appiattirlo definitivamente o renderlo ancora più scuro. E voi dovete essere in grado di valutare se vi piace o meno a seconda dell’orario del vostro matrimonio e della vostra location. E se proprio non fosse possibile non farsi vedere ma volete mantenere il segreto? Fatevi fare subito delle fotografie dal truccatore alla luce naturale (ombra, penombra, sole) e alle diverse luci artificiali (calde e fredde). Fate foto a volontà e poi prima di uscire fatevi MODIFICARE il trucco! Basterà cambiare il rossetto e qualche dettaglio dell’ombretto per rendere il trucco completamente diverso. La prova trucco non serve solo per vedere se vi piace il trucco com’è, ma vi sarà utile per valutare la resistenza, se si lucida o si secca, se perde colore, se vi va nelle pieghe. Questo serve a voi per valutare il lavoro del Makeup Artist e serve al truccatore per poter utilizzare prodotti diversi per andare a correggere i piccoli problemi che vengono fuori solo dopo ore dall’applicazione del trucco. Una cosa che io chiedo sempre di chiamarmi o mandarmi un messaggio per farmi sapere com’è andata.

In quale orario è meglio fare la prova trucco e dove?

Per mia esperienza personale vi consiglio di farvi fare la prova definitiva circa allo stesso orario del giorno del vostro matrimonio (se non fosse possibile, sempre meglio la mattina e non la sera tardi) e ancora meglio se fosse possibile farla proprio nel luogo dove vi preparerete, in modo da poter valutare la posizione con la luce migliore (come abbiamo detto prima, la luce è fondamentale, e anche fotografo ringrazierà se vi troverà per i preparativi in una posizione a favore di luce)

Spero di avervi dato dei consigli utili e di avervi tolto qualche dubbio. Se avete altre domande potete scrivermi in privato oppure lasciare un commento qua sotto. Se vi va condividete l’articolo sui vostri social e taggate le vostre amiche che si stanno preparando al loro gran giorno, sono sicura che vi ringrazieranno.

E’ arrivato il momento dei saluti. Spero che l’articolo ti sia piaciuto. Puoi lasciarmi un “mi piace”, un commento in fondo alla pagina e puoi condividerlo sui tuoi social. Per non perderti nessun nuovo articolo iscriviti inserendo la tua mail qua sotto =) Niente spam! Ti arriverà una semplice mail con il nuovo articolo appena uscito. BACIIIIIII

Seguimi anche su Instagram, Facebook, Pinterest e 21Buttons

Annunci